Una delle più particolari – e dai risvolti alquanto interessanti – possibilità offerte attualmente da Facebook è quella della geolocalizzazione. In pratica, il social più famoso al mondo permette di indicare, al momento della pubblicazione del post, il luogo esatto da cui si scrive, o in cui è stata scattata la foto. In tempo reale, quindi, è possibile conoscere esattamente dove si trovi uno dei nostri “amici” sia che si tratti di un semplice bar, ristorante, albergo, che di una località estera.

A tal proposito, fra i più esilaranti epic fail destinati a rimanere nella storia, bisogna ricordare l’episodio di un giovane, Andrea – di cui, guarda caso, non si hanno più notizie su facebook –  e di un piccolo b&b di Olbia, Antica Dimora Olbia.

Il ragazzo in questione si sarebbe localizzato in questo b&b sardo augurando la buonanotte a tutti – e fin qui nulla di strano – se non fosse che mai avrebbe potuto immaginare che, di lì a poco, la proprietaria dell’alloggio in questione avrebbe risposto al suo post chiedendo di sapere esattamente “in che camera sei e chi ti ha fatto entrare?.

Lo scherzo, nato dall’intento di divertirsi un po’ a spese dei propri amici causando loro invidia, si sarebbe rivoltato, quindi, al suo stesso creatore, provocando ilarità e soprattutto determinando una serie di tag comici presso il b&b (ottima pubblicità gratuita) di gente da ogni parte d’Italia.

Damiana Giacobbe